erba spaccapietre

Depurazione Fegato e coliche Renali : integratore spaccapietra

L’integratore spaccapietra contiene i principi attivi dell’erba selvatica omonima, che solitamente cresce sui muri antichi.

Da questa sua caratteristica prende il nome, ma la sua “azione distruttiva” non si ferma solo ai muri, ma continua anche rispetto ai calcoli renali insieme alla funzione depurativa nei confronti di un organo importante come il fegato.

L’erba spaccapietra da cui si ricava l’integratore alimentare, cresce nelle zone con un clima caldo umido e le sue proprietà curative sono note fin dai tempi antichi.

Alcune ricerche scientifiche hanno confermato la capacità di quest’erba sia di prevenire le coliche renali, quindi la formazione dei calcoli, che di curarle, quando queste manifestano i tipici sintomi con spasmi, dolore urente e sofferenza nell’eliminare le urine.

Tisana contro i calcoli renali

L’erba spaccapietra e le coliche renali

Per scongiurare le coliche renali nei soggetti che ne soffrono e per curarsi quando queste si manifestano in tutta la loro gravità che provoca un dolore paragonato a quello del parto, l’integratore spaccapietra viene in aiuto in modo naturale con un’ erba che ha delle grandi proprietà curative.

E’ sufficiente assumere prima dei pasti principali, quindi per 3 volte al giorno, la dose consigliata sulle confezioni per avere questo e molti altri effetti benefici.

L’erba spaccapietra ha la capacità di impedire l’aggregazione dei cristalli che vanno a formare i calcoli e, quando invece si sono formati, favorisce la loro eliminazione riducendoli in porzioni più piccole.

Uno dei disturbi associati alle coliche renali è proprio la difficoltà a urinare, e con l’integratore spaccapietra sarà più semplice riprendere questa funzionalità essenziale. L’erba, infatti, ha un forte potete diuretico che aiuta anche coloro che sono affetti da insufficienza renale.

L’integratore spaccapietra va assunto per un periodo limitato dai 7 ai 10 giorni e con il giusto dosaggio. Trascorso tale periodo, si avrà certamente la guarigione senza assumere ulteriori farmaci, che invece agiscono negativamente sulla funzionalità del fegato.

La depurazione del fegato con l’integratore spaccapietra

depurare-sangue1Il fegato insieme ai reni svolge la funzione indispensabile di depurare l’organismo, ma se si segue una dieta disordinata, ipercalorica e ricca di grassi animali, abusando di alcoolici, si rischia l’insufficienza epatica e in alcuni casi, la cirrosi, il cancro fino alla necessità di un trapianto.

Per tenere in buona salute il fegato è necessaria una depurazione periodica, che può essere fatta con l’alimentazione ricca di frutta e verdura, ma soprattutto con l’integratore spaccapietra.
Le scorie che si accumulano in quest’organo vengono gradualmente eliminate, migliorando la funzionalità epatica, con un benessere generale per tutto l’organismo.

Ricordate che l’integratore spaccapietra è utile anche per abbassare i livelli di zuccheri nel sangue e quelli del colesterolo, quindi consigliabile sia ai diabetici, ma sotto controllo medico, che per prevenire gravi malattie cardiovascolari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *