Implantologia dentale nel dettaglio

implantologia

L’implantologia dentale è un’ottima tecnica in alternativa alle protesi mobili.

Attualmente si ricorre sempre più spesso all’implantologia dentale che ha largamente preso il posto delle vecchie protesi rimovibili.

Oggi questa innovativa filosofia permette ai pazienti di non ricorrere a quelle protesi molto fastidiose chiamate in gergo ‘dentiere’ e i vecchi ‘ponti’ sono oramai obsoleti.

Sia i pazienti che gli specialisti dentisti sono soddisfatti dei risultati ottenuti anche perchè si risolve tutto in brevissimo tempo ed a volte il paziente ripristina la sua dentatura in un solo giorno.

In cosa consiste l’implantologia dentale.

denti sani

L’ implantologia dentale fa in modo che il dentista inserisca nell’osso mascellare una sorta di pilastri che supporteranno i denti mancanti. Gli specialisti realizzano delle protesi fisse che sono molto verosimiglianti ai denti naturali ma soprattutto offrono un’elevata funzionalità che è durevole e garantita per almeno 10 anni.

Per attuare correttamente questa tecnica, occorrono degli esami specifici.
Negli studi dentistici si svolgono esami diagnostici abbinati a ottime tecniche chirurgiche di ultima generazione.

La Tomografia computerizzata per esempio è un esame che dà modo di ottenere un perfetto quadro delle ossa mandibolari del paziente perchè la mandibola viene osservata in maniera tridimensionale ed inoltre, il paziente non corre il rischio di elevate radiazioni che invece fino a pochi anni fa, era costretto a subire.

Oggi le apparecchiature sono estremamente piccole e non incutono alcun ombra di timore e rispetto alla T.A.C. tradizionale, l’esame diagnostico dura davvero poco.

Queste moderne tecniche computerizzate permettono al dentista di provvedere ad inserire una protesi provvisoria al paziente, prima dell’intervento vero e proprio e dopo poche ore, il paziente esce dallo studio con un sorriso brillante.

Da questa innovativa tecnica nasce la definizione corretta di ‘impianti a carico immediato’

Cosa sono gli impianti a carico immediato.

Gli impianti a carico immediato si applicano laddove ci sono delle edentulie ossia la mancanza dei denti totale o parziale. Il dentista provvederà ad inserire nell’osso mascellare, delle radici su cui verranno appoggiati i denti artificiali fissi.

Quando non esistevano queste metodiche, bisognava aspettare almeno 6 mesi prima di inserire una protesi provvisoria ma oggi grazie a queste tattiche moderne, lo specialista posiziona una protesi provvisoria e poi quella fissa e ciò avviene in 24/48 ore.

implantologia

Questo tipo di intervento elimina del tutto il disagio delle protesi mobili ma soprattutto consente al paziente di ritornare alle sue normali abitudini in un lasso di tempo piuttosto breve.

L’intervento è praticamente indolore anche perchè è possibile ricevere un’assistenza anestetica per chi ha qualche timore o la fobia del dentista e se dopo l’intervento sorge qualche piccolo doloretto, questo si può facilmente eliminare con i comuni antidolorifici.

Per la tua implantologia dentale a Milano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.